IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
Metodo Fibonacci Roulette
Metodo Fibonacci alla Roulette: come funziona e come applicarlo al meglio

Categoria: Mondo Casinò

Metodo Fibonacci: una sequenza matematica a supporto della Roulette

Non tutti conoscono il metodo Fibonacci, molto usato sia alla roulette e sia come strategia in altri giochi di Casinò. È davvero interessante sapere che il matematico italiano Leonardo Bonacci, ovvero Fibonacci, non giocò mai alla roulette, anche perché al tempo non esisteva proprio: stiamo parlando infatti del 1202. Ciò che importa è che l’omonima sequenza è ancora oggi usata per molti motivi, uno di questi è il metodo per impostare le puntate sulle doppie chance alla roulette.

La successione di Fibonacci è una delle sequenza numeriche più note, nata per risolvere un rompicapo matematico sulle capacità di riproduzione dei conigli. Sembra strano che dopo oltre 800 anni questo sistema, ideato per tutt’altro, sia ancora oggi adoperato sui tavoli della roulette per aumentare la possibilità di vincita senza correre troppi rischi. La roulette è uno dei giochi d’azzardo strategicamente più versatili, poiché consente di applicare metodi matematici molto diversi tra loro e tutti volti a ottimizzare i profitti minimizzando le perdite: in questo senso il metodo Fibonacci casino è uno dei sistemi più usati sui tavoli fisici e virtuali.

In questo articolo vedremo come:

Cosa è il metodo Fibonacci

Il metodo Fibonacci si può applicare anche alla roulette live online e prevede l’uso di una sequenza di numeri in cui quello successivo è la somma dei due precedenti partendo da 1.

Esempio: 1-1-2-3-5-8-13-21-24-55-89-144-233-377-6100-987.

Applicando questo sistema alla roulette, si trasforma in un metodo di scommesse progressive. L’aumento degli importi è contenuto e questo fa sì che gli importi delle puntate durante la progressione non siano eccessivi: è anche vero che servono sia più giocate e dunque più tempo per generare un saldo positivo.

Per quanto concerne il metodo di Fibonacci, è anche possibile non partire necessariamente da 1. Come per tutte le progressioni, anche in questo caso serve un foglio programmatico che contenga una specifica sequenza di numeri che rispetti la successione.

Questo metodo è utilizzato per le doppie chance alla roulette, tenendo conto che: rosso/nero, pari/dispari, 118/19-36. Questa sequenza indica quanto dovresti puntare a ogni giro, ad esempio, se inizi da 1, devi arrivare sino all’ultimo numero della catena che non deve essere necessariamente 987 (se così fosse dovresti puntare moltissimi soldi).

Nel caso di vincita sarebbe fondamentale iniziare la sequenza da capo, in caso di nessuna vincita, bisognerebbe tornare indietro di due numeri.

Applicazione del Metodo Fibonacci alla Roulette

Puntando 1€ in fiches, in 10 giocate: la sequenza assumerà la seguente forma: 1-1-2-3-4-8-13-21-34-55. Partendo da qui, si inizierà a giocare puntando sulle scommesse semplici, quindi sull’uscita di rosso o nero, pari o dispari, alto o basso, escludendo ogni puntata su numeri singoli, terzine, cavalli, ecc…

In caso di nessuna vincita, bisogna continuare a puntare una cifra uguale alla somma delle due puntate precedenti mentre, dopo una vittoria, occorre eliminare i due numeri corrispondenti alla puntata fatta dalla sequenza iniziale. È fondamentale concentrarsi dunque esclusivamente sulle combinazioni binarie e seguire questo esempio, per capire meglio:

Esempio:

  • Round: 1-2-3-4-5-6-7-8-9-10;
  • Puntata: 1-1-2-3-5-2-3-5-2-3;
  • Risultato: perdita(-1) perdita(-1) perdita(-2) perdita(-3) vincita(+10) perdita(-2) perdita(-3)vittoria (+10)perdita(-2) vittoria(+6).

Dopo una serie di 9 giocate perdenti, la decima vince e quindi genera l’arretramento della puntata successiva allo stesso importo del turno 8. Nel turno 11, dunque, bisogna puntare 21 fiches seguendo il medesimo schema, fino a tornare a 1, ovvero l’inizio della sequenza. La partita, ad esempio, potrebbe proseguire nel seguente modo: 21 vincita, 8 vincita, 3 perdita, 5 vincita, 2 perdita, 3 perdita, 5 vincita, 2 vincita, 1 vincita.

La totalizzazione di fiches vinte è uguale a 1 su 19 giocate: sebbene si tratti di un mero esempio, emerge chiaramente come con il metodo di Fibonacci, sia il rischio e sia il profitto siano minimi. Quando ci si domanda come vincere con il metodo Fibonacci, occorre ricordare che nulla vieta di aumentare le giocate e o di fermarsi se si genera una serie positiva in grado di creare un profitto maggiore di quello calcolato.

Il sistema Fibonacci ovviamente funziona anche per le sessioni online e per quelle live e rappresenta senza dubbio una delle tecniche usate per vincere alla roulette.

Consigli e trucchi per vincere alla Roulette con il sistema Fibonacci

È lecito chiederci se il metodo Fibonacci per il casinò funzioni davvero e sicuramente esistono sia dei pro che dei contro che andrebbero valutati.

E’ molto flessibile e in grado di rispondere a tutte le esigenze, anche a quelle di coloro che non hanno grandi importi da investire. Si tratta di matematica e non richiede d’essere degli esperti di calcolo per poterlo mettere in pratica. Infine, il Fibonacci, rispetto al sistema Martingala è di gran lunga più sicuro.

Dall’altro lato, si tratta di un sistema che non rende nel lungo periodo. Essendo progressivo, infine, occorre tenere conto del fatto che le puntate potrebbero diventare piuttosto costose.

Roulette Online