IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
chat-games-cover
Cosa sono i chat games?

Categoria: Giochi

Esistono dei giochi, nella cultura ludica italiana, che sono ormai fortemente entrati nella quotidianità popolare. Uno di questi, da molto molto tempo ormai, è senza dubbio la tombola; tombola che ha visto, negli ultimi anni, una ulteriore implementazione della sua popolarità grazie al bingo, gioco “gemello” che si disputa prevalentemente online con decine e decine di partite ogni giorno.
Come abbiamo visto, la struttura del bingo online è molto semplice: i giocatori  si trovano in sale virtuali con la possibilità di acquistare un certo numero di cartelle che permetteranno di concorrere all’estrazione dei numeri che avverrà di lì a pochi minuti.
Nell’attesa dell’inizio della manche, con tanto di  estrazioni dei numeri, i giocatori accorsi nella stanza virtuale hanno, però, la possibilità di comunicare tra di essi grazie ad una classica chat in cui scambiarsi battute, convenevoli, sfoghi od esultanze, giusto per ingannare l’attesa.
Da qualche tempo, però, nelle chat è anche possibile cimentarsi in veri  e propri giochi paralleli!

I chat games

Tra una estrazione del bingo e l’altra, intercorrono generalmente 2-3 minuti, a seconda di come  è stato programmato il palinsesto delle partite. Dal momento che l’acquisto delle cartelle avviene in pochissimi secondi, e che l’interazione temporanea con sconosciuti può non piacere a tutti, per occupare il tempo rimanente sono arrivati i cosiddetti chat games.
Generalmente, infatti, c’è la possibilità che un moderatore incaricato dalla piattaforma virtuale appaia in chat e ponga delle domande  (a mò di quiz) all’utenza in attesa.
Per coloro che rispondessero correttamente vengono riservati premi in soldi veri!
Uno dei migliori esempi di chat games è riscontrabile all’interno delle sale da bingo di Gioco Digitale.

I Chat Games di GD

La modalità di gioco, nelle stanze bingo virtuali di GD,  ricalca quanto riportato in precedenza, ovvero prevede l’intervento nelle chat di un moderatore che pone svariate domande; tali quiz generalmente vertono su più tematiche, come ad esempio geografia, storia o attualità; in alternativa possono essere dei piccoli giochi grammaticali (tipo anagrammi) o di traduzione dall’inglese. Per  chi dovesse rispondere correttamente, vince una fetta del (ghiotto) montepremi mensile dedicato unicamente ai chat games (attualmente, sono ben seimila euro messi in palio dalla room!).
I bonus vinti hanno alcuni piccoli vincoli, del tipo che vanno reimpiegati entro cinque giorni dal proprio ottenimento, oppure vi è la particolarità che il bonus massimo ottenibile giornalmente è di 5€. Nulla di particolarmente complicato, comunque! In ogni caso tutte le particolarità sono ben descritte nella pagina dedicata dell’area bingo di Gioco Digitale.

chat-playerMa quali sono, nello specifico, questi quiz?

Diciamolo subito: le domande e i quiz sono piuttosto facili. L’unica vera difficoltà sta nell’essere i primi a rispondere con la risposta esatta. Tuttavia, se per caso qualcuno dovesse bruciarci sul tempo, nessun problema: ci rifaremo con le domande successive.
Andiamo a vedere alcuni esempi di domande e risposte:

  • Il primo esempio è di carattere geografico, nello specifico la categoria è chiamata “Geobingo

DOMANDA: In che nazione si trova la città di Toronto? RISPOSTA: In Canada.

  • Altra categoria quella del “Vero o Falso

D: New York si trova in Giappone. R: Falso

  • Esiste la categoria dello “specchio”, in cui viene scritta una parola al contrario e viene premiato il primo che la riporta correttamente, ad esempio:

D: onofelet R: telefono

  • La categoria “Indovina chi”, in base a cui grazie a tre indizi si deve indovinare chi sia il personaggio in questione, ad esempio:

D: Nato a Tavullia, pilota di motociclismo, pluricampione del mondo R: Valentino Rossi

  • Oppure ancora la categoria “Binglish”, in cui viene richiesto di tradurre semplici parole dall’italiano all’inglese (o viceversa) , per esempio:

D: Hill R: Collina

  • O ancora la categoria “anagrammando”, che richiede l’anagramma di alcuni gruppi di lettere da trasformare in parole di senso compiuto, tipo:

D: fucife R: cuffie
 
Come abbiamo detto, quindi, nulla di particolarmente complicato. Le categorie dei quiz sono comunque molteplici e altresì ben esemplificate nella pagina dedicata del sito di Gioco Digitale.
In altre parole, comunque, con molta semplicità è stato trovato un gioco a premi che permetta di non annoiarsi tra una partita di bingo e l’altra, che allo stesso tempo ci  possa dare la possibilità di vincere qualche euro. Euro che magari si può decidere di investire, perché no, nell’acquisto di qualche altra cartella!
 
 
 
Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons