IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
cover-gamer
Come si gioca ad Apex Legends

Categoria: Giochi

Apex Legends, il titolo dello studio americano Respawn Entertainment, è il gioco più scaricato dell’ultimo mese. Il gioco è un free to play questo vuol dire che è possibile giocare gratuitamente una volta installato il client di gioco. Una volta scaricato poi non occorrerà null’altro, potrete subito lanciarvi sul campo di battaglia. Vediamo quindi, a partire dall’installazione fino all’inizio della partita, come si gioca ad Apex Legends.

Come scaricare ed installare Apex Legends

Scaricare Apex Legends è veramente molto semplice e richiede pochissimi passaggi. Il gioco è distribuito dalla Electronic Arts per questo motivo la sua versione PC è disponibile solo su Origin. Per scaricare il gioco infatti basta scrivere semplicemente “Apex Legends download” su google e andare così sul sito ufficiale di Origin. A questo punto dovremo cliccare davanti a noi il tasto “ottieni il gioco”, una volta fatto partirà il download del client di gioco e in automatico poi procederà l’installazione. Completata la procedura ricordiamo che per avviare il gioco occorre inserire i dati del proprio account EA. Nel caso non l’aveste potete crearlo subito e gratuitamente cliccando sul tasto “registrati” presente stesso nel launcher.

I requisiti di sistema di Apex Legends

requisiti pc per apex legens

L’incredibile ascesa di Apex è dovuta tra le altre cose alla sua qualità grafica. Per questo motivo il gioco dal punto di vista dei requisiti di sistema è abbastanza esigente.

Requisiti Minimi

SO: Windows 7 a 64 bit
Processore (AMD): AMD FX 4350 o equivalente
Processore (Intel): Intel Core i3 6300 o equivalente
Memoria: 6 GB – DDR3 @1333 RAM
Scheda video (AMD): AMD Radeon™ HD 7730
Scheda video (NVIDIA): NVIDIA GeForce® GT640
DirectX: Scheda video compatibile con la versione 11 o equivalente
Gioco online: Connessione Internet a 512 KBPS o superiore
Spazio libero su disco: 22 GB
Questi però sono i requisiti necessari per giocare al minimo delle prestazioni su Apex Legends. Se volete godere di un gioco fluido e ottimale evitando il rischio di incorrere in cali di frame o lag, vi occorre un PC più potente.

Requisiti Consigliati

SO: Windows 7 a 64 bit
Processore (AMD): CPU Ryzen 5 o equivalente
Processore (Intel): Intel Core i5 3570K o equivalente
Memoria: 8 GB – DDR3 @1333 RAM
Scheda video (AMD): AMD Radeon™ R9 290
Scheda video (NVIDIA): NVIDIA GeForce® GTX970
DirectX: Scheda video compatibile con la versione 11 o equivalente
Gioco online: Connessione a banda larga
Spazio libero su disco: 22 GB
 

Il menù principale

Una volta scaricato ed installato il gioco tutto ciò che resta da fare è avviarlo. Dopo il filmato iniziale, che potrete “skippare” cliccando col mouse se volete, sarete nel menù principale di Apex Legends. Il menù di Apex è pressoché identico a quello di Fortnite, avrete infatti la schermata “Gioca” che è quella di base. In questa schermata potrete formare la squadra invitando i vostri amici presenti nella lista amici in basso a destra. Di fianco alla lista amici avrete poi la rotellina per andare nelle impostazioni del gioco. La schermata a destra invece è quella delle “Leggende“,  i personaggi del gioco. Qui potrete vederli studiandone le abilità, modificandone l’aspetto nel caso abbiate skin per i personaggi, o potrete leggerne la storia. Successivamente poi c’è la schermata “Armi“,  questa presenta tutte le armi di gioco permettendovi di studiarne le caratteristiche o modificarne l’aspetto in gioco. Infine avrete la schermata “Negozio” dove potrete acquistare con la moneta del gioco o con quella a “soldi veri” i vari contenuti disponibili.

La scelta del personaggio

personaggi apex legends

Apex Legends è un gioco a squadre di tre giocatori ciascuna. Non esiste quindi al momento una modalità a giocatore singolo. La scelta del personaggio non è casuale ma prevede una strategia di base. Il consiglio è quello di selezionare personaggi complementari tra loro. In Apex le leggende svolgono ognuna un ruolo particolare a seconda delle loro abilità. Alcuni sono personaggi da supporto, altri sono assassini, alcuni sono forti tiratori dalla distanza e altri ancora sono tank resistenti che proteggono gli alleati. La scelta del personaggio avviene a turni, questo vuol dire che sceglierete in ordine e non potrete selezionare lo stesso personaggio due volte. Per aiutarvi già prima della fase di selezione, nella lobby potrete esprimere la vostra preferenza facendo sapere agli altri giocatori cosa avete intenzione di giocare. Una volta selezionati i personaggi la partita ha finalmente inizio.

Atterraggio sul campo di battaglia

L’ultimo passo prima di essere catapultati nell’azione frenetica di Apex Legends è l’atterraggio sul campo di battaglia. Rispetto a Fortnite dove ognuno anche a squadre era libero di atterrare dove voleva, in Apex questo non è possibile. Il gioco infatti darà a uno dei giocatori il ruolo di “capitano” il quale direzionerà quindi il volo scegliendo in che zona atterrerete. Il consiglio in questi casi è di imparare che cosa offrono le varie aree della mappa. Ricordatevi che le zone più ricche attirano più persone. In volo inoltre potrete notare delle zone con dei fasci di luce blu, queste indicano le aree dove è possibile trovare armi complete e più rare. Le aree invece in cui ci sono dei cerchi concentrici azzurri indicano dove atterrerà il loot con gli equipaggiamenti. Valutate bene se è il caso di puntare a quelle zone fin da subito in quanto molti giocatori si lanceranno lì fin da subito.

Come Muoversi

L’ultimo passo per poter giocare ad Apex Legends e divertivi è imparare i comandi di base. Il gioco presenta i comandi classici degli FPS, potrete quindi camminare, correre, saltare e scivolare. La scivolata è molto importante, per farla basta premere il tasto per accucciarsi mentre si corre. Grazie a questa potrete infatti raggiungere posizioni particolari della mappa e inoltre vi permetterà di evitare il danno da caduta. Per quanto riguarda il salto, nonostante Apex sia il continuo di TitanFall, non è possibile effettuare il doppio salto. Tuttavia potrete usare il tasto del salto una seconda volta per potervi appendere alle sporgenze o alle scale. La corsa è molto utile per spostarvi velocemente sulla mappa, ricordatevi però che così facendo farete rumore rischiando di essere individuati dal nemico.

Come Sparare

La meccanica di sparo in Apex Legends segue le stesse dinamiche degli FPS classici. Per sparare potrete usare il mouse col tasto sinistro mentre col tasto destro potrete mirare. La qualità della mirata dipenderà dal mirino che avrete equipaggiato sull’arma. Nelle impostazioni potrete scegliere il tipo di sparo: automatico o semi-automatico. Ogni arma ha caratteristiche di sparo personali, dalla velocità di sparo alla quantità di colpi. Oltre al tasto per sparare potrete anche colpire i nemici con il pugno in caso siate corpo a corpo all’inizio del gioco in mancanza di armi. L’uso dei pugni è consigliato anche nei casi in cui atterrate un nemico e non volete sprecare munizioni per il colpo di grazia. Ovviamente tutti i comandi, da quelli per lo sparo a quelli di movimento, possono essere cambiati dal menù delle impostazioni a seconda delle preferenze.
 
 
 
Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons