IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
cover-roulette
Come vincere alla roulette: sistemi, metodi e trucchi da usare anche online

Categoria: Giochi

Come vincere alla roulette: tutto quello che c’è da sapere sulla “ruota”

La roulette non è semplicemente uno dei giochi da casinò più famosi nel mondo, ma anche il più popolare e amato da milioni di appassionati. Introdotta in Francia nel diciottesimo secolo, la ruota col rosso e il nero è diventata un must al quale chiunque si interessi a puntate e gioco d’azzardo si è dedicato almeno una volta nella vita. E nel tempo i giocatori si sono posti delle domande, cercando di capire se esistano dei trucchi per vincere alla roulette. Per decenni sono stati studiati e perfezionati sistemi più o meno efficaci per sbancare il re dei giochi da casinò.

Ma questi metodi funzionano davvero? Esiste qualche trucco per vincere con certezza? E ancora, la Roulette è soltanto una o ce ne sono di diversi tipi? Quali sono i personaggi che hanno fatto la storia di questo gioco? E cosa cambia nella roulette online rispetto a quella live? In questo articolo risponderemo a tutte, ma proprio tutte, le domande s

 

Come funziona la roulette

Innanzitutto è bene dare una rinfrescata alle regole della roulette, sia per quei pochi che non le conoscono sia per tutti gli altri, ai quali magari un ripasso non fa male.

Le regole

Il gioco consiste in una enorme ruota leggermente concava, all’interno della quale vi sono 37 sezioni (38 in quella americana). Ognuna di queste sezioni è contraddistinta da un numero, da 0 a 36. Lo zero è colorato di verde, gli altri numeri di rosso o di nero. Il croupier, ovvero colui che manovra la roulette, è la persona incaricata di lanciare la pallina che, dopo vari giri, si fermerà su una delle sezioni numerate.

All’esterno della ruota viene disposto un tavolo verde, ovvero il tappeto di gioco sul quale effettuare le puntate. Solitamente al centro del tappeto ci sono raffigurati tutti i numeri della roulette, mentre all’esterno ci sono tutte le varie combinazioni su cui è possibile puntare:

  • Rosso e Nero
  • Pari e Dispari
  • Manque (da 1 a 18) e Passe (da 19 a 36)
  • Dozzine
  • Colonne

Ogni giocatore può effettuare le puntate fino a quando il croupier stesso ne dichiara la chiusura. Al termine del giro, quando la pallina si è fermata su una delle sezioni, lo stesso croupier provvede a pagare le puntate risultate vincenti. Quindi si procede con un nuovo giro di roulette e di puntate.

Le puntate

La prima e fondamentale suddivisione delle varie puntate della roulette è tra interne ed esterne. Si dicono puntate interne tutte quelle che vengono effettuate all’interno del rettangolo recante i singoli numeri.

Puntate interne

  • Pieno: puntata su un singolo numero, che paga 36 volte la posta
  • Cavallo: puntata su una coppia di numeri adiacenti: paga 18 volte la posta
  • Terzina: puntata su tre numeri consecutivi: paga 12 volte la posta
  • Carré: puntata su un quadrato di 4 numeri adiacenti: paga 9 volte la posta
  • Sestina: puntata su un rettangolo di 6 numeri adiacenti consecutivi: paga 6 volte la posta

Puntate esterne

A queste si aggiungono le puntate esterne, ovvero quelle effettuate al di fuori dell’area comprendente i singoli numeri. Le puntate esterne pagano in genere 2 o 3 volte la posta, in base alle probabilità.

  • Rosso/Nero, Pari/Dispari, Manque/Passe: pagano tutte 2 volte la posta
  • Colonne e Dozzine: pagano tutte 3 volte la posta

Puntate speciali

A quelle interne ed esterne si aggiungono le cosiddette puntate speciali.

  • Zero e Vicini: puntata sullo zero, sui 7 numeri alla sua destra e sui 9 alla sua sinistra.
  • Serie 5/8: puntata sui 12 numeri più distanti dallo 0 sulla ruota, precisamente dal 27 rosso al 33 nero.
  • Orfanelli: puntata sugli 8 numeri non compresi nelle due serie precedenti.

Per maggiori informazioni anche su queste puntate, è il caso di consultare le regole della roulette francese.

Le differenze tra i vari tipi di Roulette

Abbiamo appena detto “francese”, una puntualizzazione che forse a qualcuno di voi risulterà strana: Ma come, paese che vai, Roulette che trovi? Non è proprio così, ma la sua popolarità è tale che può capitare di vedere coniare nuovi e altisonanti nomi per poi ritrovarsi sostanzialmente davanti lo stesso gioco. I numeri sono sempre 36, più uno o due zeri e le puntate interne ed esterne.

La differenza più importante di tutte è quella tra la Roulette Francese e quella Americana. La prima ha un solo 0, la seconda ha zero e doppio zero. Ciò si traduce non solo con un aumento dei settori nella ruota, che da 37 passano a 38, ma soprattutto in un maggiore svantaggio del giocatore nei confronti della casa. Infatti quel numerino in più fa passare il vantaggio matematico del banco dal 2,7% al 5,26%.

Poi c’è la Roulette Europea detta anche Inglese, con altre piccole differenze rispetto sia alla Francese che all’Americana. Quindi, per farsi un’idea dettagliata, è il caso di leggere la nostra guida sui vari tipi di roulette.

La matematica nella roulette: strategie e metodi

Abbiamo appena parlato di vantaggio del banco sui giocatori. Esso, per quanto inferiore nella roulette a molti altri giochi d’azzardo, garantisce quasi sempre una vincita sul lungo termine alla casa da gioco. Basta soffermarsi un attimo sulle tabelle delle vincite della roulette per capire che nel ritorno al giocatore manca qualcosa. Banalmente, è lo zero a scombinare i calcoli nella roulette. La puntata su un singolo numero dovrebbe pagare 37 volte l’importo, non 36. Allo stesso modo le puntate al 50% (come rosso e nero oppure pari e dispari) in realtà risultano vincenti meno della metà delle volte, sempre a causa della presenza dello zero.

I metodi basati sulla fredda matematica difficilmente possono ribaltare la situazione a favore dei giocatori. Gli unici metodi che potrebbero davvero rivelarsi vincenti per i giocatori sono quelli legati alle ruote dal vivo. Esistono infatti delle teorie che consigliano di osservare attentamente i lanci dei croupier e le piccole imperfezioni delle ruote o delle palline. In questo senso è molto pertinente parlare di strategie per la roulette live. Potreste scoprire che ci sono zone o numeri dove la pallina cadrà con più frequenza o comunque con più probabilità. Ma bisogna essere davvero degli attenti osservatori per rendersi conto di queste cose, spendendo parecchio tempo.

Sistemi famosi per vincere alla roulette

Negli anni tanti studiosi e appassionati di roulette hanno proposto i loro metodi per sbancare il gioco. La strategia più famosa è forse la martingala, che in pratica suggerisce di giocare al raddoppio fino a che non si chiuda in positivo una striscia di puntate.

Oltre a questa strategia ci sono stati altri tentativi di proporre dei sistemi che potessero portare un vantaggio matematico ai giocatori, o comunque metodi per cercare di ottimizzare il gioco in alcune direzioni. Tra i più famosi ricordiamo:

  • La montante d’Alembert: Che consiste di aumentare di 1 unità l’importo della propria scommessa (e non raddoppiare come nella Martingala)
  • La progressione di Fibonacci: sequenza matematica che impone di sommare l’importo delle ultime due scommesse per stabilire l’importo di quella successiva.
  • Sistema Paroli: che prevede di raddoppiare la puntata sulla scommessa appena vinta, molto utilizzato per le bet su rosso/nero, pari/dispari e alto/basso.
  • Il Metodo Pivot: si tratta di un metodo che si basa sulla frequenza delle ripetizioni, che consiste nell’individuare un numero possibilmente “caldo” e puntare su una sua nuova uscita.
  • Il Metodo Nassa (e contro-Nassa): un modo diverso di giocare sullo zero e i numeri ad esso vicini.

La cosa importante da notare è come questi sistemi si concentrino sulla entità delle puntate nelle varie fasi di gioco, evitando in maniera netta di suggerire strategie su quali numeri giocare alla roulette. Al massimo si possono indicare i tipi di scommessa più profittevoli, in relazione ad ognuna delle strategia appena elencate.

Trucchi per vincere alla roulette online

roulette-casino-online

Meglio dunque non concentrarsi troppo su determinati sistemi e approcciarsi alla roulette utilizzando dei trucchi più generali che possono comunque dare soddisfazioni sul lungo periodo.
Prima di tutto non esagerate con le puntate e rispettate i limiti del vostro bankroll. Questa è una regola che vale in qualsiasi tipo di gioco, sia dal vivo che online. Detto questo, più che capire come vincere alla roulette bisogna cercare di giocare in maniera accorta e di massimizzare i colpi vincenti che prima o poi saranno centrati.

Prima di tutto individuate le roulette con un solo zero, dove è sicuramente più conveniente schierarsi. Cercate poi di non spalmare in modo eccessivo le vostre chips e concentratevi su alcune giocate. Decidete voi se volete puntare sui numeri, consapevoli di vincere di più ma meno spesso, oppure se preferite giocare più a lungo e distribuire i gettoni su puntate da 50/50 (come rosso/nero e pari/dispari).

Errori da evitare nella roulette

Se nel calcio siamo tutti allenatori e persino in medicina siamo tutti virologi, poteva mai un gioco dalla enorme popolarità come la roulette esimersi da questa regola? Ovviamente no, infatti il mondo è pieno di giocatori convinti di poter vincere facilmente alla “rulla”. Niente di più sbagliato, ma non sorprende che sia così: l’uomo moderno è indotto a semplificare al massimo ogni cosa per farla apparire semplice ai suoi occhi. Ciò porta a vari errori, dai più banali ai più sottili.

Come detto, il primo e più grave in assoluto resta l’illudersi di aver trovato un metodo sicuro per vincere alla roulette. Non che non esistano giocatori che hanno vinto anche grosse cifre, ma si tratta di casi isolati e particolari. E, in generale, se esistesse un metodo sicuro per battere il banco alla roulette a quest’ora avrebbero chiuso bottega tutti i casinò, live e online. Ad ogni modo, ecco i 5 errori assolutamente da non commettere giocando alla roulette.

Tra geni e fenomeni: i personaggi famosi nella roulette

Se esiste una singola persona a cui si deve il successo planetario della roulette, quello è Francois Blanc. Si tratta di un personaggio straordinario, un visionario che comprese prima e meglio di ogni altro le leggi del marketing. Con il suo savoir-faire e le sue intuizioni portò al successo la Roulette Europea, facendo diventare Monte Carlo meta di turismo per il gioco già nel diciannovesimo secolo.

Altro personaggio che gode di una certa celebrità è Joseph Jagger. Se è vero che il banco gode di un piccolo ma certo vantaggio, il sogno di qualsiasi giocatore è quello di trovare il modo di annullare questo svantaggio e, se possibile, ribaltarlo. Con un fantastico spirito di osservazione, Jagger riuscì a scovare dei difetti nella roulette del Casinò di Monte Carlo e ad approfittarne, vincendo una cifra che oggi equivarrebbe a una decina di milioni di euro.

Se Jagger rappresenta l’apoteosi della scaltrezza e dell’abilità, nella storia della roulette da tutt’altro lato siede Ashley Revell. Parliamo di un 32enne che decise, di punto in bianco, di vendere tutto ciò che aveva per puntarlo sul rosso alla roulette. Non solo vincendo, ma anche non mettendo più piede in un casinò. Comunque sia andata a finire, si tratta forse dell’esempio più chiaro di come NON si debba giocare alla roulette, o in qualsiasi gioco per soldi veri.

Consigli per vincere alla roulette

Se una volta il gioco della roulette era praticamente possibile solamente nei casinò con tutti i problemi logistici che questo comporta (non sempre sono proprio sotto casa), oggi la situazione è notevolmente cambiata grazie ad offerte come quella di Gioco Digitale, che prevede dei veri e propri casinò online con croupier dal vivo, dove la roulette fa come sempre la parte del leone tra i giochi più amati.

Inoltre giocare alla roulette online porta dei vantaggi interessanti in termini di strategie di puntate: infatti grazie all’interfaccia di gioco sarà possibile impostare automaticamente le proprie scommesse, scegliendo di volta in volta quale genere di puntata tipica della roulette fare nei diversi momenti della partita. Si avrà quindi la possibilità di regolare automaticamente la ripetizione di una puntata vincente, o scegliere di giocare orfanelli, serie 5/8 e vicini dello zero semplicemente con un click.
Questa possibilità fornita dal software di gioco riduce gli errori che possono capitare in fase di esecuzione delle scommesse. Infine l’altro grande vantaggio dettato dal gioco online è quello di avere statistiche di gioco sempre aggiornate, per chi non vuole affidarsi solo alla fortuna, ma vuole anche metterci un pizzico del proprio ingegno durante la partita.

ROULETTE ONLINE