IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
Heads Up Holdem
Heads Up Holdem: regole, combinazioni, bonus e premi

Categoria: Giochi

Heads Up Holdem è un gioco da casinò online che gli appassionati di poker online riconosceranno immediatamente. Come si evince dal nome, Heads Up Holdem ricalca infatti le regole del poker Texas Hold’em, e si gioca in modalità “testa a testa” (“heads up” in inglese): solo che il vostro avversario non sarà un altro giocatore, ma il banco stesso.

Trattandosi dunque di un gioco da casinò online, l’Heads Up Holdem ha delle regole tutte sue, pur condividendo gran parte delle meccaniche ascrivibili al Texas Hold’em. Se non lo avete mai provato, ma vi abbiamo incuriosito… continuate nella lettura, e l’Heads Up Holdem non avrà più segreti per voi!

Heads Up Holdem: le regole del gioco

Heads Up Holdem fa parte dei giochi da tavolo online, come ad esempio il blackjack o il baccarat. A differenza del Texas Hold’em, in cui lo scopo del gioco è battere l’avversario sottraendogli tutte le sue chip, o quante più possibile, in questa versione bisogna superare la mano del banco, ma potendo contare su puntate aggiuntive – di cui parleremo tra poco.

Il gioco utilizza un mazzo di carte da 52, prive di jolly, che viene rimescolato al termine di ogni mano. All’inizio, occorre effettuare una puntata detta Ante e una detta Odds, dello stesso importo, avendo cura di rispettare i limiti minimi (1 centesimo) e massimi (300 crediti) del tavolo.

Una volta scelta la puntata, cliccando su Distribuisci riceverete le due carte private, così come farà il banco. A questo punto si apriranno due possibilità:

  1. Vedi
  2. x3 Rilancia

Nel primo caso, potrete vedere le prime tre carte comuni (dette flop) senza costi aggiuntivi, mentre nel secondo dovrete rilanciare investendo una puntata pari a 3 volte l’Ante. La stessa meccanica si ripropone anche dopo il flop, solo che sarà possibile vedere o rilanciare x2. Dopo l’uscita di turn e river, cioè le ultime due carte comuni, dovrete decidere se passare o rilanciare x1: se passate, rinunciate alla puntata a prescindere dalla mano del banco, mentre se rilanciate x1 sostanzialmente investite la stessa cifra già giocata nell’Ante e potrete andare allo showdown.

 
Heads Up Holdem
 

Lo showdown: chi vince la mano?

Se arrivate fino in fondo ad una mano di Heads Up Holdem, le vostre due carte e quelle del banco saranno confrontate: chi otterrà la miglior combinazione di 5 carte, utilizzando le proprie iniziali e quelle comuni, vincerà la mano.

La puntata Ante viene però restituita se la mano del banco non si qualifica, cioè se non ha almeno una coppia oppure se ha una combinazione uguale alla vostra. In caso contrario, l’Ante paga 1 a 1. Anche la puntata Raise paga 1 a 1 se la vostra mano batte quella del banco.

La puntata Odds,  invece, vi permette di vincere in base alla combinazione ottenuta, sempre però a patto che la vostra mano batta quella del banco.

Ecco il payout della puntata Odds:

  • Scala reale: 500 a 1
  • Scala colore: 50 a 1
  • Quads: 10 a 1
  • Full: 3 a 1
  • Colore 1,5 a 1
  • Scala: 1 a 1

Se la vostra mano forma una di queste combinazioni, ma quella del banco la batte, vincerete un premio Bad Beat:

  • Scala colore: 500 a 1
  • Quads: 50 a 1
  • Full: 10 a 1
  • Colore: 8 a 1
  • Scala: 5 a 1

I bonus dell’Heads Up Holdem

Nell’Heads Up Holdem esistono due puntate collaterali, o bonus se preferite: il Trips Plus e il Pocket Bonus. Si tratta di puntate opzionali, che potete decidere se effettuare o meno prima dell’inizio di ogni mano.

Il Trips Plus vi permette di vincere se la vostra mano contiene almeno un trips, seguendo questa tabella di payout:

  • Scala reale: 100 a 1
  • Scala colore: 40 a 1
  • Quads: 30 a 1
  • Full: 8 a 1
  • Colore: 7 a 1
  • Scala: 4 a 1
  • Trips: 3 a 1

Il Pocket Bonus, invece, assegna un premio soltanto in base alla mano di partenza, cioè alle vostre due carte private. Vincerete se la vostra mano iniziale sarà:

  • Coppia d’assi: 30 a 1
  • Asso-figura dello stesso seme: 20 a 1
  • Asso-figura di semi diversi: 10 a 1
  • Qualsiasi altra coppia: 5 a 1

Heads Up Holdem: l’RTP

L’RTP di Heads Up Holdem, cioè la percentuale di ritorno al giocatore (Return to Player) è del 97,64%.

Se decidete di attivare la puntata Trips Plus, l’RTP è del 96,66%, mentre per quanto riguarda la puntata Pocket Bonus è pari al 95,48%.