IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
Age of Asgard - Slot yggdrasil
Age of Asgard
Gioca Ora

Numero Rulli5

Linee Pagamento40

Puntata Minima0,20€

Puntata Massima200€

Ritorno Pagamento96,02%

Gioca Ora

Categoria: Slot Machine

Age of Asgard: la slot della mitologia norrena

Il Ragnarok è iniziato e la battaglia tra gli Dei norreni di Asgard e i demoni di Niflheimr porta distruzione e morte. Questa è la premessa di una delle ultime slot machine uscite sul nostro sito e dedicata alla mitologia norrena. Possiamo definirla una delle migliori slot di Yggdrasil, forse una delle più rappresentative poiché riprende a pieno dalla mitologia da cui proviene proprio il nome del provider. Infatti Yggdrasill è il nome dell’albero cosmico che attraverso i suoi rami sorregge i nove mondi. In Age of Asgard il giocatore verrà quindi catapultato nell’ultima grande battaglia che porterà alla fine del mondo.

Age of Asgard: regole

Age of Asgard è  una slot molto particolare perché è composta da due slot separate e distinte ma che poi possono sovrapporsi. Possiamo dire che la slot machine è formata da 5 rulli e 3 righe per ogni slot machine. Le payline sono 40 e sono fisse. Queste linee di pagamento sono suddivise 20 per la slot superiore e 20 per la slot inferiore.

Come per la maggior parte delle slot machine i simboli vengono contati da sinistra verso destra ma in questo caso, essendoci due slot separate si conteranno separatamente quelli presenti sui rulli della slot di Asgard e quelli della slot di Niflheimr.

La slot machine ha un ritorno di pagamento al giocatore, o RTP, pari al 96,02% e ha una volatilità media.

Interfaccia di gioco

Come per ogni slot realizzata da Yggdrasil, lo sfondo è perfettamente in linea con la tematica dprincipale. La neve che cade in un terreno nordico che copre il campo di battaglia dove si stagliano gli  accampamenti delle due fazioni. Ai rispettivi lati, una lapide con la figura del padre degli Dei nordici, Odino, che simboleggia la caduta di uno dei soldati di Asgard, mentre dall’altra parte una lapide con la figura di un demone non morto.

Al centro dello schermo si presentano, incorniciate in una struttura di legno, le due slot. La cornice è molto particolare. Se da un lato è presente il non morto, già rappresentato nella lapide, dall’altra troviamo una valchiria. Le sculture diventano ancora più particolari quando si notano gli oggetti che hanno in mano. Il demone ha una spada di metallo mentre la valchiria ha uno scudo fatto di pelle, legno e metallo. Appena ai piedi delle statue sono presenti due fiaccole, una di un fuoco comune dal colore rosso vivo, l’altro da un colore bluastro simile ad un fuoco fatuo, spesso riconducibile alla magia o al mondo degli spiriti.

Sin da subito si potrà osservare come le due slot sono simili ma allo stesso tempo differenti tra loro. Una contrapposizione perfetta tra bene e male. Se la slot superiore, rappresentante Asgard, è inondata da colori più vivaci come il giallo e il verde, sotto è presente una slot cupa dai colori spenti che virano dal nero al blu scuro. Nella slot superiore i simboli hanno colori più accesi mentre in quella inferiore sono scuri come la slot stessa, ma hanno sempre la parte centrale ben colorata per essere immediatamente riconoscibili.

Come giocare ad Age of Asgard

Per capire come giocare ad Age of Asgard, bisogna riconoscere e comprendere la barra dedicata all’utente che si trova appena sotto la slot. Sul lato sinistro si trova un pulsante menù con il simbolo + ma che se guardato più attentamente si può notare la forma della croce con i bordi stilizzati. Il pulsante, se cliccato, ruoterà e mostrerà altri pulsanti. Il primo è il pulsante informazioni dove sono dettagliatamente descritte tutte le informazioni sui simboli e sulle vincite. Il secondo è il pulsante opzioni con il simbolo dell’ingranaggio. Qui il giocatore potrà decidere come modificare le opzioni audio come i suoni ambientali ed effetti sonori, la velocità di gioco e le varie opzioni per bloccare i giri automatici.

Il terzo è il pulsante destinato al regolamento del gioco, dove sono presenti tutte le informazioni sul gioco e su come giocare ad Age of Asgard. Infine come ultimo è presente il pulsante audio che bloccherà o attiverà tutti gli effetti sonori e i suoni ambientali.

Poco sotto sono presenti i pulsanti per avviare la partita. Partendo da sinistra verso destra è presente un riquadro con il numero di linee attive. Non è cliccabile o modificabile dal giocatore e resteranno fisse a 40 finché non si ottiene un free spin dove diventeranno 50. Subito dopo è presente il pulsante per modificare il valore del gettone. Attraverso questo pulsante si deciderà quanto pesa la puntata su ogni linea. Andando a diminuire o ad aumentare questo valore si modificherà il totale della puntata. Il valore minimo del gettone per linea è di 0,005 mentre il massimo è di 5,00. Questo significa che la puntata minima reale è di 0,20€ mentre la massima è di 200€.

slot age of asgard schermata gioco

Seguono poi i tre pulsanti per giocare. La particolarità di questi pulsanti è che sono molto simili ai simboli nel gioco in quanto sono essenzialmente degli scudi di legno. Il primo è il pulsante Max Bet, il classico pulsante scorciatoia che se cliccato modifica il valore del gettone con il massimo possibile. Il pulsante giro invece si trova nella posizione centrale ed è il più grande tra tutti i pulsanti. Inoltre è di colore verde e quindi facilmente individuabile sullo schermo. Il terzo è invece il pulsante Autoplay che permette al giocatore di avviare partite a mano libera selezionando il numero di partite automatiche che vuole effettuare. Il numero varia da 10 a 1000, ma esiste anche l’opzione infinito.

Come per tutti i casinò online sicuri, sono presenti le opzioni di stop per i giri automatici in modo tale che il giocatore abbia sempre il pieno controllo del suo budget.

Infine al lato destro sono presenti due riquadrati dedicati alla vincita e al saldo.

I simboli di Age of Asgard

Come molti appassionati di mitologia norrena e fantastiche e mitiche storie vichinghe, molti giocatori si potrebbero aspettare simboli con Odino, Thor, Loki e gli altri Dei molto famosi. Gli sviluppatori invece, in questo caso, hanno voluto dare un tocco diverso al gioco, rappresentando gli Dei già citati prima ma nella loro versione femminile. Nella slot Age of Asgard sembra quasi che le Valchirie abbiano preso il posto degli Dei più famosi rendendosi così protagoniste del Ragnarok.

La prima Dea di cui parlare è la controparte femminile di Thor. È il simbolo Wild del gioco insieme alla sua controparte malvagia, il lupo gigante Fenrir, figlio di Loki. La controparte femminile di Thor si presenta come una vera e propria valchiria, con capelli biondi e armatura dorata. Il classico elmo con le ali protegge la testa della bella dea mentre il martello è pronto a sprigionare tutta la sua potenza. Il lupo invece si presenta mostruoso, con una runa sulla fronte che simboleggia il marchio del male, delle catene alle zampe per bloccare la sua immensa forza e un collare fatto di teschi umani. Questi due jolly sono alti ben 3 simboli e hanno la possibilità di spostarsi per formare il simbolo completo che copra l’interezza del rullo. Ogni volta che si ottiene un simbolo wild completo si ottiene un respin. Inoltre, entrambi, sostituiscono tutti i simboli tranne i simboli Free Spin.

I simboli particolari di questa slot sono i Free Spin, sia della slot superiore che della slot inferiore. Questi simboli sono rappresentati da degli scudi d’oro con al centro il testo “FREE SPIN”. I free spin sbloccano la modalità giri gratuiti, la modalità Free spin Ragnarok e in alcune occasioni anche il Randomizer.

Una delle più importanti Dee da citare è sicuramente la versione femminile di Heimdallr. La valchiria si presenta su uno sfondo rosso chiaro e con un abito rosso scuro proprio come i suoi capelli. Gli occhi, anch’essi rossi, guardano dritto il giocatore mentre ai piedi del simbolo, dove finisce la lunga gonna della dea, è presente l’ombra di una belva feroce. Il particolare più interessante di questo simbolo è sicuramente il famoso “corno risonante”, anche conosciuto con il nome di Gjallarhorn. Questo corno è così potente che il suo suono può raggiungere tutti i mondi dell’Yggdrasill. È fondamentale nel Ragnarok in quanto è stato utilizzato per chiamare tutti gli Dei alla battaglia finale contro il male. È la Dea che paga di più, fino a 6 volte la puntata iniziale.

In contrapposizione a questo simbolo, sia per valore che per colori è sicuramente il serpente di Midgard, che secondo la mitologia norrena è uno dei tre figli illegittimi di Loki e della gigantessa Angrbooa. Si presenta con una pelle rossa e occhi iniettati di sangue, corna appuntite e un corpo mostruosamente grande. Anche questo simbolo paga 6 volte la puntata iniziale.

Altra Dea sicuramente importante è la controparte femminile di Loki. Il nome di Loki, da sempre associato al fuoco, proviene infatti proviene da logi, ossia fiamma. È sempre stato uno degli dei più pericolosi in quanto ambiguo e subdolo, ma allo stesso tempo è sempre stato schierato con Asgard. La rappresentazione nella slot Age of Asgard riprende molto il suo carattere, quasi che si voglia dare un atteggiamento semi malefico alla dea che lo rappresenta. Questa si presenta con una lunga treccia di capelli neri legati tra loro con degli anelli, un’armatura verde ed un pugnale. Il pugnale è spesso associato agli assassini, con forte riferimento al tradimento e all’inganno.

La sua controparte malvagia, schierata tra i demoni di Niflheimr è un non morto. Il non morto si presenta con un’armatura antica, un elmo con corna e una spada maledetta, rifinita con tanto di teschio che non lascia spazio all’immaginazione. Entrambi i simboli, nelle rispettive slot, pagano 5 volte la puntata iniziale.

Gli ultimi due simboli importanti sono la valchiria nelle vesti di Odino e un gigante, molto simile al gigante del ghiaccio Ymir della mitologia norrena. La dea si presenta con capelli bianchi e una benda sull’occhio, proprio come è Odino nella tanto famosa mitologia dei vichinghi. Non avendo indosso un’armatura sembra essere più simile ad una regina piuttosto che una guerriera, ma la sua arma, un’ascia che utilizza per falciare i nemici, fa immediatamente cambiare idea al giocatore sul suo ruolo nel Ragnarok. La sua controparte è il gigante di ghiaccio, che si presenta vecchio, con una folta barba bianca e le rughe sul viso, mostra la sua rabbia e la sua forza con un ghigno mostruoso. Entrambi i simboli pagano 4 volte e mezzo la puntata inziale.

Gli ultimi simboli da citare sono gli scudi in legno di Asgard e gli scudi in pietra di Niflheimr. Dalla parte di Asgard gli scudi con valore più alto, che pagano 2 volte la puntata sono lo scudo rosso e lo scudo verde, mentre quelli che pagano di meno e hanno il valore più basso di tutta la slot machine sono gli scudi viola e quelli gialli. D’altra parte, gli scudi in pietra che pagano di più, fino a due volte la puntata iniziale, sono gli scudi con le rune blu e verdi, mentre quelli dal valore più basso, fino a 1 volta la puntata iniziale, sono gli scudi rossi e quelli viola.

Age of Asgard: consigli e strategie

Come per ogni slot è bene ricordare che esistono delle strategie per ottenere dei premi più alti e, in questo caso, scontrarsi fino alla fine nel Ragnarok. La slot di Yggdrasil ha le sue modalità particolari e sono in parte complesse da poter capire e comprendere immediatamente. Questo è dovuto al fatto che in Age of Asgard si hanno due slot in una e questo potrebbe non essere immediatamente chiaro al giocatore. Uno dei consigli da seguire sempre è quello di cercare di ottenere più simboli free spin, fino a 5, per attivare il Randomizer.

Scontro nel Ragnarok

La modalità scontro nella battaglia finale avviene solo quando due simboli Wild si trovano l’uno impilato completamente all’altro. Per ottenere questa modalità quindi bisognerà avere una Dea Thor e un lupo Fenrir completi su entrambe le slot. Quando i due simboli Wild compresi si trovano l’uno sopra l’altro la slot verrà riempita di saette e i due simboli si animeranno e si scontreranno. Anche se le battaglie non fanno bene a nessuno, in questo caso colui che otterrà un beneficio sarà solo il giocatore. Da questo scontro senza vinti e vincitori, verranno generati fino a 4 simboli wild piccoli in maniera casuale. Se almeno uno di questi simboli si trova in simboli alti, questi si riempiranno di simboli wild. Questa modalità è molto importante in quanto regala al giocatore più opportunità di vincita.

slot age of asgard scontro wild

La modalità Free spin, Free spin Ragnarok e Randomizer

Una delle strategie fondamentali per ottenere premi più elevati è sicuramente sfruttare i free spin, ma soprattutto sbloccare la modalità Free Spin Ragnarok. Per ottenere la modalità Free Spin classica basta ottenere su una delle due slot almeno 3 simboli free spin dedicati. Le slot in questo caso sono due divise e distinte. Infatti se si ottengono 3 free spin sulla slot superiore si ottengono 10 giri gratuiti dedicati alla slot superiore andrà a coprire anche quella inferiore diventando una singola slot 5×6. La stessa cosa accade se si ottengono 3 free spin nella slot inferiore. In questa modalità le linee di pagamento diventano 50.

La modalità Free Spin Ragnarok si ottiene solo quando si ottengono 3 free spin sulla slot superiore e allo stesso tempo altri 3 slot su quella inferiore in una sola partita per un totale di 6 simboli free spin. Qui le due slot si uniscono in una singola da 5×6. Con questa modalità si ottengono 20 giri gratuiti e sono simili a quelli dei Free Spin classici con la differenza è che qui i simboli della slot superiore ed inferiore si troveranno nella stessa slot. Questa è una delle modalità più profittevole in quanto i simboli Wild completi si spostano e si scontrano generando fino a 4 simboli wild piccoli che possono essere usati per tutti i simboli sia di Asgard che di Niflheimr. Anche in questo caso le linee di pagamento diventano 50.

Ultimo, ma non meno importante, è il Randomizer. Un trucco per vincere alla slot online è attivare il Randomizer che si ottiene solo quando si hanno sulle slot 5 dei 6 simboli Free Spin ottenibili. Quando si attiva viene mostrata una ruota della fortuna con 8 spicchi, 4 spicchi Ragnarok e 4 spicchi Moneta. Se si ottiene uno spicchio Ragnarok si ottiene la modalità Free Spin Ragnarok mentre se si ottiene uno spicchio moneta si ottiene un premio pari a 25 volte la puntata iniziale.

Come vincere ad Age of Asgard

Se si vuole capire come vincere ad Age of Asgard bisogna prima capire come funzionano le linee di pagamento. Per prima cosa è bene ricordare che il numero di linee di pagamento sono 40 nella slot classica. Quando si ottengono la modalità Free Spin o la Free Spin Ragnarok le linee di pagamento diventano 50. I simboli che formano una linea di pagamento devono essere conteggiati da sinistra verso destra e a volte, come sono stati già citati, i simboli wild piccoli generati da uno scontro tra i due simboli jolly impilati, modificano le possibilità di vittoria. Tutte le vincite ottenute si basano anche sul valore della puntata iniziale.

Il valore dei simboli con le loro diverse funzionalità all’interno delle due slot sono differenti ed è corretto elencarli per un promemoria:

Thor e il lupo: Sono i simboli wild e possono portare alla modalità scontro che genera fino a 4 simboli wild piccoli. Sono presenti in tutte le modalità. Sostituiscono tutti i simboli tranne i free spin.

Heimdallr e il serpente: fino a 6 volte la puntata

Loki e il non morto: fino a 5 volte la puntata

Odino e il gigante: fino a 4,5 volte la puntata

Scudi in legno Rossi e Verdi: fino a 2 volte la puntata

Scudi in legno Viola e Gialli: fino a 1 volte la puntata

Scudi in roccia Blu e Verdi: fino a 2 volte la puntata

Scudi in roccia Rossi  e Viola: fino a 1 volte la puntata

Wild piccolo: Sono dei simboli Wild generati dalla modalità scontro

Free Spin superiore e inferiore: Sono i simboli free spin che portano a tre distinte modalità: modalità Free Spin, la modalità Free Spin Ragnarok e il Randomizer.

Age of Asgard: recensione

La slot machine Age of Asgard di Yggdrasi è sicuramente una delle slot più particolari mai viste sul nostro sito Gioco Digitale. L’ambientazione nordica sullo sfondo con accampamenti e lapidi fa immedesimare immediatamente il giocatore in una battaglia. La presenza di due slot, che all’inizio può disorientare il giocatore, fa invece vivere un’esperienza unica a chi vuole immedesimarsi in un vichingo o in un dio della mitologia norrena.

Allo stesso modo la musica e gli effetti sonori trasportano il giocatore sul campo di battaglia. Attraverso un sottofondo musicale tipico dei film di genere fantasy, nelle scene in cui la battaglia lentamente inizia a complicarsi, il giocatore potrà vivere il Ragnarok. Quando si ottengono Respin, si avvia un suono tipico dei videogiochi che riguardano la mitologia norrena o vichinghi. Un urlo profondo ma allo stesso modo soffocato, proveniente quasi da un’altra dimensione o dall’oltretomba. Invece quando si ottiene una vincita attraverso gli scudi si può udire un rumore metallico come quando due spade si scontrano duramente. Tutto nella slot fa pensare ad una feroce battaglia senza esclusione di colpi.

Le animazioni sono tutte ben fatte e la grafica resta sempre pulita. Le modalità più divertenti sono sicuramente i Free Spin e i Free Spin Ragnarok. Nella Ragnarok si possono effettivamente trovare Dei e demoni contrapposti tra loro mentre i simboli Wild si danno battaglia.

Un lavoro semplicemente ben fatto, un gioco piacevole anche se non subito intuitivo, ma lo diventa quando si comprendono le regole e le modalità.

Gioca Ora
Gioca Ora