IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
cover-gamer
I più famosi pro gamer italiani

Categoria: Giochi

Più volte abbiamo evidenziato quanto in Italia il mondo degli eSports si sia evoluto solo più tardi rispetto ad altri paesi europei. Questo però non toglie che anche noi italiani possiamo vantarci di avere dei grandissimi pro gamer. Stilare una lista dei migliori è praticamente impossibile anche perché i titoli eSportivi sono tanti. Ci sono però alcuni pro gamer italiani che hanno raggiunto grandi risultati e il loro talento li ha portati a superare i confini del nostro paese. 
Nel mondo dell’eSports i risultati e le capacità parlano chiaro. Diventare famosi nell’ambito nazionale non è semplice ed esserlo in ambito europeo è cosa da pochi. Tuttavia le personalità italiane conosciute e stimate nel settore dei  videogiochi ci sono eccome. Fino a qualche anni fa non c’era nessun pro gamer italiano che era riuscito a sfondare oltre il territorio nazionale. Ora però le cose sono cambiate e tra leggende del passato e nuovi talenti siamo uno dei paesi più promettenti. Vediamo allora insieme chi sono i più famosi pro gamer italiani che ci rappresentano oggi nel mondo.
 

Andrea Mengucci – Magic the Gatheringmengucci magic the gathering

Andrea Mengucci è il pro gamer italiano che ha vinto di più in competizioni eSportive. Nella fattispecie vincendo il primo Mythic Invitational di Magic the Gathering Arena ha portato a casa 250.000$  salendo in cima alla classifica dei giocatori italiani che hanno guadagnato di più. Il Mengu nazionale viene da Bologna ed ancora prima che Magic approdasse nel mondo eSports già rappresentava il nostro paese nel mondo. Con Magic Arena, Mengucci ha consolidato la sua fama ed è stato riconosciuto come uno dei più forti giocatori di Magic di tutti i tempi. Attualmente si dedica anche allo streaming ed è seguito tantissimo da utenti di ogni nazionalità che ammirano il suo gioco.
 

Alessandro “stermy” Avallone – Quake/Painkilleravallone Stermy quake painkiller

Se vi state chiedendo chi sia la leggenda italiana degli FPS allora la risposta può essere una sola: Alessandro “stermy” Avallone. Pro gamer da più di 15 anni, stermy è riuscito a portare a casa successi in tantissimi giochi diversi dagli FPS a FIFA. La sua fama però è legata a due titoli in particolare: Quake e Painkiller. Agli albori degli eSports è stato il primo italiano a vincere i grandi tornei europei di Quake 4 e di Painkiller portandosi a casa ad oggi più di 200.000$ in montepremi. Recentemente è tornato a farsi valere grazie ai Twitch Rivals di Apex Legends in cui ha rispolverato la sua immagine facendosi amare anche dalle nuove generazioni.
 

Ettore “ettorito97” Giannuzzi – PESgiannuzzi ettorito97 pes

Parlando di fama, chiunque sia un appassionato di PES avrà sicuramente sentito almeno una volta il nome “ettorito”. Stabile da anni infatti al vertice dei pro gamer di PES c’è proprio lui: Ettore Giannuzzi conosciuto come “ettorito97”. Il momento che ha segnato la popolarità di ettorito97 è stato il mondiale di PES 2014 dove arrivò secondo nonostante la sua giovane età. Da allora è sempre stato nei giocatori migliori di PES e si è riconfermato con un altro grande risultato con un secondo posto al mondiale di PES 2017 vincendo ben 100.000$. Ma essere secondi non gli stava di certo bene. Ecco perché nel 2018 Ettore si è confermato al primo posto vincendo il campionato mondiale sia in 1 vs 1 che in 3 vs 3. Oggi è certamente il giocatore di PES più rispettato di tutti ed un grande orgoglio italiano.
 

Giorgio “Pow3r” Calandrelli – Fortnitecalandrelli pow3r fortnite

Se dovessimo fare un sondaggio su chi sia il più famoso pro gamer italiano oggi, puntare su “Pow3r” è forse la cosa più saggia da fare. Il giocatore romano infatti grazie al passaggio da console a PC ha trovato una nuova dimensione divenendo lo streamer italiano più seguito di tutti. Oltre ad essere un grande streamer però, Pow3r ha dimostrato capacità fuori dal normale. Lo hanno subito notato i Fnatic, la più grande organizzazione di eSports in Europa, che lo hanno messo sotto contratto per quanto riguarda il team di Fortnite. Giorgio è oggi uno dei giocatori più amati di sempre e lo dimostrano i numeri da capogiro che ottiene in streaming ogni giorno. Tra i suoi risultati migliori annovera la vittoria del Summer Skirmish di Fortnite lo scorso Luglio.
 

Daniele “Jiizukè” Di Mauro – League of Legendsdi-mauro jiizukè LoL

L’unico italiano ad essere riuscito ad approdare nel campionato europeo di League of Legends è proprio lui: Daniele “Jiizukè” Di Mauro. Il ragazzo campano ha iniziato la sua avventura giovanissimo nei Forge per poi decidere di lasciare tutto e provare a sfondare in Europa. I suoi sacrifici sono stati ricompensati e grazie ai successi ottenuti in Spagna con il team dei Giants è passato alla massima competizione nei Vitality. Già nel suo primo anno alle LCS, Jiizukè ha vinto il titolo di “Rookie of the year” ed è riuscito ad arrivare ai mondiali di LoL con la sua squadra. Oggi è considerato uno dei migliori giocatori di League of Legends in Europa e la sua fama lo ha reso una delle personalità più amate del mondo degli eSports.
 

Riccardo “Reynor” Romiti – Starcraft IIromiti Reynor starcraft II

Una favola eSportiva da raccontare agli amanti del genere è quella di Riccardo “Reynor” Romiti, il giovane italiano che ha battuto i giganti coreani. Riccardo infatti è oggi uno dei più promettenti giocatori di Starcraft II al mondo. Nel 2018 ha compiuto i 16 anni, età minima per partecipare alle competizioni, ed ha sorpreso tutti vincendo per la prima volta contro gli imbattibili giocatori coreani. Proprio recentemente ad Aprile ha vinto il WCS Winter consolidandosi il giocatore europeo di Starcraft più forte di tutti. La sua fama. anche legata alla sua giovane età. è in costante crescita e questo sembra essere per lui  l’anno della consacrazione.
 
 
Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons