IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
cover-crazy4poker
Giochi da Casinò nel mondo: Crazy 4 Poker

Categoria: Poker

Il successo planetario del poker e delle sue varianti è senza dubbio misurabile tramite alcuni indicatori, come ad esempio la frequentazione delle poker room dei casinò, oppure dalla fortuna che il poker stesso riscuote online.

Un altro indicatore, un po’ più in sordina, è costituito dalle varianti del poker che i Casinò nel mondo ci propongono sotto forma di gioco da tavolo.

Dopo l’ Ultimate Texas Hold’em e il Three Card Poker, infatti, oggi andremo a conoscere il Crazy 4 Poker.

Crazy 4 Poker

Crazy 4 Poker è un gioco da Casinò inventato nel 2004, e da allora è uno dei giochi –nelle sale da gioco americane – più presente e di maggior successo. Può garantire vincite molto elevate e richiede, per primeggiare, un pizzico di strategia. Il numero 4 contenuto nel nome non è casuale: si basa sull’assonanza “four” con “for”; peraltro, questo gioco è pure conosciuto come “Four card poker”.

Come si gioca

Anzitutto, lo scopo del gioco: nel Crazy 4 Poker l’obiettivo è ottenere una combinazione pokeristica di quattro carte migliore rispetto a quella del banco.

Per prima cosa, ogni giocatore deve effettuare due puntate, di egual valore: una chiamata “Ante” e una chiamata “Super Bonus”.

A questo punto, il banco distribuirà cinque carte ad ogni giocatore presente nella mano (ovvero coloro che hanno effettuato le due puntate precedenti); a questo punto, ogni giocatore valuterà la propria mano, prendendo in considerazione le quattro carte migliori atte a formare un punteggio pokeristico (si veda la seguente sezione “punteggi e pagamenti”). Qualora si ritenga di avere un buon punto, si deve effettuare una puntata (chiamata “play”) di misura uguale, doppia o tripla rispetto all’iniziale puntata “ante”. In alternativa, si può foldare la propria mano perdendo Ante e Super Bonus.

Una volta fatta la propria scelta, il banco servirà a sé stesso cinque carte e le scoprirà, selezionando le quattro carte migliori per sé stesso.

A questo punto gli scenari possibili sono i seguenti:

  • La nostra mano batte quella del banco: il banco ci corrisponde l’equivalente della puntata “Ante” e la puntata “Super Bonus” è pagata in funzione di quanto grande sia il nostro punto;
  • La nostra mano è battuta da quella del banco: perdiamo “Ante”, “Super Bonus” e “Play”
  • Il banco non si qualifica: il banco non raggiunge il punteggio minimo per misurarsi con noi, che a questo gioco corrisponde a “K carta alta”. In tale caso, le puntate “Ante” e “Play” tornano al giocatore, “Super Bonus” paga in funzione della grandezza del nostro punteggio.

Punteggi e pagamenti

I punteggi, in questo gioco, sono un po’ diversi dal poker tradizionale, per la maggiore difficoltà ad ottenere determinati punteggi con quattro carte. Andiamo a vederli dal maggiore al minore:

  • Poker
  • Scala colore
  • Tris
  • Colore
  • Scala
  • Doppia coppia
  • Coppia
  • Carta alta.

Interessante (nonché parte integrante di questo gioco ) è la tabella Super Bonus, che premia il giocatore in funzione della grandezza del punto ottenuto. Centrare un punto degno di tale bonus può essere molto difficile, ma altresì molto lucrativo.

tabella bonus crazy for poker

Strategie di gioco

Nel Crazy 4 poker, la strategia principale non deve essere quella di inseguire un “Super Bonus” (che, come abbiamo detto, potrebbe risultare particolarmente raro); generalmente, il giocatore vincente a questo gioco è colui che, una volta riscontrato un punto di valore nella propria mano, piazzi una puntata “Play” sempre tripla rispetto alla puntata “Ante”. In sostanza, le puntate uguali o doppie all’Ante, nel lungo periodo si rivelano meno profittevoli.

Altro suggerimento, che è bene ricordare, è che è saggio foldare quando non si ha un gran punto. Molte volte ci troveremo infatti con una mano come K carta  alta o Asso carta alta, e avremo la tentazione di giocare per non perdere Ante e Super Bonus. In realtà, così facendo, rischiamo seriamente di perdere entrambe le puntate oltre a quella Play!

 

 

Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons