IL GIOCO È RISERVATO AI MAGGIORENNI E PUÒ CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA. | Probabilità di vincita
fortnite-2
Fortnite: quali differenze ci sono tra giocare a PC o su console

Categoria: Giochi

Una delle caratteristiche che rende così popolare Fortnite il battle royale di Epic Games è la sua disponibilità sui diversi dispositivi.
Infatti attualmente Fortnite è giocabile su PC e su console sia PS4 che XboxOne.
In aggiunta recentemente il titolo delle Epic è approdato anche sulla Nintendo Switch riscontrando notevole successo.
Le opzioni quindi sono molte ma vediamo quali sono le differenze nel giocare a Fortnite a PC o su console. Non conosci Fortnite? ecco una guida Fortnite per principianti!

Differenze Grafiche

La prima differenza sostanziale nel giocare a Fortnite su PC o su console riguarda l’aspetto grafico.
A livello di dettagli grafici infatti le console offrono un rapporto qualità/prezzo decisamente migliore rispetto a un PC.
Nessun PC al prezzo di una PS4 o di una XboxOne offre la stessa qualità nella grafica e nelle prestazioni.
Il discorso però è diverso per quanto concerne le potenzialità.
Infatti seppur a prezzi molto alti i PC possono raggiungere prestazioni superiori a una console.
I PC di ultima generazione offrono grazie a un comparto elevato di processori e schede video una qualità grafica superiore rispetto alle console.
Per quanto riguarda la Nintendo Switch questa ha reagito bene ai requisiti di gioco di Fortnite tuttavia rispetto alle altre console la qualità è leggermente più bassa.
Per chi gioca occasionalmente o sfrutta la comodità della console portatile la Switch è ottima mentre per chi ha sessioni di gioco più lunghe la console Nintendo non è consigliata.
Una variabile che può determinare inoltre l’output grafico del gioco è il monitor sul quale si sta giocando.
In linea generale la qualità della grafica su un monitor con una risoluzione bassa è migliore se si utilizza un PC rispetto invece alle console che richiedono un monitor adatto per ottenere prestazioni fluide.

fortnite

Differenze nelle periferiche

Oltre alle differenze grafiche e prestazionali giocare a PC o su console può differire anche per quanto riguarda le periferiche di gioco e tutto questo si rispecchia nel gameplay.
Su PC si gioca con mouse e tastiera mentre su console c’è il joypad.
Premettendo che è possibile giocare utilizzando mouse e tastiera anche su console e viceversa usare un joypad su PC vediamo le differenze tra queste due periferiche.
È riconosciuto ormai nella community di Fortnite il vantaggio che si ha nel giocare con mouse e tastiera.
In linea generale tramite mouse velocità e precisione della mira sono più alte rispetto al joypad.
Allo stesso modo per quanto riguarda la tastiera, questa con la possibilità di bindkeys personalizzate è più immediata  nella selezione rapida delle armi e nella building mode.
L’unico punto di vantaggio del joypad rispetto alle periferiche da PC riguarda la semplicità dell’utilizzo.
Trascendendo l’abitudine personale nell’utilizzo delle periferiche di gioco per chi inizia da zero risulta molto più semplice giocare da joypad rispetto a mouse e tastiera.
Chi è abituato a giocare agli sparatutto non avrà problemi in quanto i comandi sul joypad sono in linea con quelli abituali per questo tipo di gioco.
Sulla Nintendo Switch il discorso è leggermente diverso.
In linea generica sulla Switch i controlli sono più limitati e i comandi avanzati prevedono combinazioni di tasti che invece su tastiera o joypad sono attuabili con singoli tasti.

Differenze di Matchmaking

La differenza più discussa nella community di Fortnite tra PC e console riguarda il matchmaking.
Normalmente è possibile giocare cross platform a Fortnite, questo vuol dire che è possibile giocare a PC insieme ad amici che giocano su PS4.
Dico PS4 e non console in generale per via del fatto che attualmente non è possibile giocare da PC insieme a giocatori su XboxOne o Nintendo Switch.
Ma la differenza reale e che ha creato recentemente più di una discussione tra le personalità più influenti di Fortnite riguarda l’aspetto competitivo del gioco su PC e su console.
Infatti sebbene i migliori pro player di Fortnite giocano su PC in termini di risultati i giocatori da console risultano migliori.
La polemica è nata per via del “field” ben diverso tra console e PC.
Normalmente il dislivello presente su console è maggiore rispetto a quello su PC.
Il livello competitivo e i giocatori da PC sono generalmente migliori e dunque risulta più difficile ottenere una vittoria su PC rispetto a ottenerla su console.
Per quanto i giocatori occasionali e i più deboli sono presenti sia su PC che su console ma prendendo un campione ampio di partite giocate il livello di gioco su PC e ben più alto rispetto a quello su console.
Le differenze nel matchmaking riceveranno modifiche in futuro in quanto è stato annunciato un ulteriore filtro che abbinerà i giocatori a secondo delle periferiche che usano quindi mouse e tastiera o joypad.
Nello scegliere se giocare da PC o console a Fortnite dunque i fattori principali da tenere in considerazione sono questi.
In futuro sono previste novità prima su tutte la possibilità di incrociare i server in modo da non distinguere più i giocatori tra PC e console e abbinarli insieme.
Questo cambiamento determinerà in termini eSport e competizione una tempesta non indifferente.
Valutate bene le vostre scelte e iniziate a giocare sul dispositivo che meglio si abbina ai vostri obbiettivi.
 
 
 
Tutte le foto utilizzate sono con licenza Creative Commons